La Miglior Soluzione a Verona e Provincia

ADEGUAMENTO . GDPR . LEGGE/679

Adeguati subito

CHE COS'E'

Il GDPR è una legge dell’Unione Europea che sostituisce l’attuale normativa cambiandone la prospettiva: la responsabilità non riguarda tanto il possesso dei dati, ma li collega alla loro adeguata gestione.

ISPEZIONE

Può segnalare il mancato adeguamento ogni tuo utente o cliente, chiunque transiti sul tuo sito internet, chiunque riceva una comunicazione non conforme da parte tua, anche una semplice e-mail.

COSA RISCHI

In caso di mancato adeguamento le sanzioni sono pesantissime: fino al 4% del fatturato dell’anno precedente. I controlli sono molteplici e dal 19 settembre sono aumentati sensibilmente quelli della GdF.

CHI RIGUARDA

Il GDPR riguarda tutte le aziende che raccolgono e trattano dati dei cittadini di uno degli Stati della UE. In tali dati sono compresi anche quelli inerenti il proprio personale dipendente, i fornitori o i clienti.

CHI SIAMO

VACCARI STUDIO AGENT PRIVACY

Il nostro team è specializzato in gestione GDPR e DPO , per aziende in ambito sanità come: dentisti, medici di base o specialisti, i centri dedicati alla medicina, centri di riabilitazione, istituti delle scienze motorie, punto prelievi. Seguiamo inoltre tutti i rami aziendali e le piccole e medie imprese. Specializzati sopratutto in privacy da ufficio aziendale come assicurazioni e studi commercialisti. Un team composto da manager e professionisti che sfruttano esperienze professionali diverse e conoscenza dei mercati moderni per fornire alle imprese pacchetti personalizzati di consulenze… compila il form privacy

0 REFERENTE DI FIDUCIA CHE VI SEGUIRA' SEMPRE
0 IN 30 GIORNI SARETE A NORMA
1 ARTICOLI DI LEGGE TRATTATI
0 Check List di Verifica conformità ed adeguamento DL679/2016
Uno degli aspetti più rilevanti del Decreto Legislativo 679/2016 è senz’altro quello del sistema sanzionatorio, non solo per l’evidente centralità che lo stesso riveste nel quadro della nuova normativa europea sulla protezione dei dati, ma anche perché il sistema di rinvii alle diverse disposizioni normative in esso contenute (ivi incluse quelle del d.lgs. 196/2003 che il legislatore ha scelto di non abrogare) comporta non poche difficoltà interpretative. Appare quindi opportuno approfondire il tema, analizzando il regime sanzionatorio derivante dal combinato disposto del GDPR, del d.lgs.101/2018 e delle norme del Codice Privacy sopravvissute al decreto di armonizzazione.



compila il form privacy

Regolamento Generale Protezione Dati.

chiedi informazioni

VUOI ESSERE CONTATTATO?

elaborazione e soluzioni

Focus sugli articoli più complessi

15
articolo GDPR>

"Diritto di accesso ai dati dell'interessato"

L'interessato , ha il diritto , di ottenere dal titolare , del trattamento dei dati , la conferma che sia o meno in corso d' opera , un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai propri dati personali

30
articolo GDPR

"Registri delle attività di trattamento"

Ogni titolare del trattamento e, ove applicabile, il suo rappresentante tengono un registro delle attività di trattamento svolte sotto la propria responsabilità. Tale registro contiene tutte le seguenti informazioni: => riferimento Articolo: 4

66
articolo GDPR

Articolo 66 GDPR\EU "Procedura d'urgenza"

In circostanze eccezionali, qualora ritenga che urga intervenire per proteggere i diritti e le libertà degli interessati, un'autorità di controllo interessata può, in deroga al meccanismo di coerenza di cui agli articoli 63, 64 e 65

chi fa il GDPR a Verona e provincia? _ VACCARI STUDIO

chi fa il DPO a Verona e provincia? _ VACCARI STUDIO